Come misurare la durezza dei materiali


I durometri misurano la durezza di un materiale. È usato in odontoiatria e nelle industrie mediche per determinare la durezza di vari materiali.

.

I durometri misurano la durezza di un materiale. È usato in odontoiatria e nelle industrie mediche per determinare la durezza di vari materiali. La durezza di un oggetto si misura con un durometro. Misura la quantità di forza necessaria per comprimere la superficie dell'oggetto. Un materiale più morbido richiede meno pressione per deformarlo.

Si potrebbe pensare che i materiali con valori di durezza più alti siano più difficili da tagliare o perforare, ma in realtà è vero il contrario. Infatti, ci sono diversi tipi di acciaio che hanno numeri di durezza simili ma diverse proprietà di taglio.

Un materiale duro ha bisogno di più pressione per deformarlo. Quindi, se vuoi testare la durezza di diversi materiali, usa un durometro.

Profondità della rientranza del durometro:

Per iniziare, è necessario misurare lo spessore dell'oggetto che si desidera testare. Prendi nota della misura quando hai finito.

 Ora, si vuole inserire la punta nel materiale e spingere lentamente verso il basso fino a sentire un click. Assicurati di ascoltare attentamente il suono. Se senti qualcosa di diverso da un forte "click", allora è probabile che tu abbia fatto un errore.

Una volta trovata la profondità corretta, togli la mano dal dispositivo e guarda il quadrante. Il numero indicherà quanto è duro il materiale. Un numero più alto significa più duro, mentre i numeri più bassi significano più morbido.

Tieni presente che il numero può cambiare a seconda di quanto in profondità hai spinto il penetratore nell'oggetto. Per esempio, se avete premuto più profondamente, il numero scenderà.

Al contrario, se non avete messo abbastanza forza sul dispositivo, il numero potrebbe anche aumentare. Di nuovo, tutto questo dipende dalla dimensione e dalla forma dell'oggetto da testare. Tuttavia, una volta capite le basi, non dovreste incorrere in alcun problema.

Successivamente, è necessario determinare quale parte dell'oggetto si desidera una lettura da. Come accennato in precedenza, di solito si inizia utilizzando il centro dell'oggetto. Se indossi delle scarpe, in genere posizionerai la punta dello strumento sulla linea mediana del tuo piede.

Una volta fatto questo, sposta l'ago su entrambi i lati della linea centrale. Puoi ripetere questo processo per entrambi i piedi prima di passare a un'altra zona del corpo.

Vorrai anche prestare attenzione alla posizione in cui hai posizionato la punta del dispositivo. I posti più comuni per fare questo sarebbero le mani o le braccia. Poi, ti prenderai un momento per ascoltare attentamente mentre premi il materiale.

A seconda del materiale, potresti dover aspettare da 10 secondi a 3 minuti prima di sentire un "click". Dopo aver sentito il suono, rimuovi l'ago e guarda di nuovo il quadrante.

65 Views